di Martina Pozielli

 

Da giovedì 6 a sabato 8 luglio 2023, al Lumen si terrà la seconda edizione di Response/Ability, un progetto innovativo di Codesign Toscana finanziato dall’Unione Europea (Erasmus +), in collaborazione con Kepa e Open Impact che promuove la progettazione collaborativa e l’immaginazione civica tra i giovani.

Durante le tre giornate verranno create delle scuole pop-up di co-design e immaginazione civica trasformativa, in cui i partecipanti avranno l’opportunità di acquisire competenze e mettere in pratica le loro idee per rispondere alle sfide urbane contemporanee.

La scuola Response/Ability è aperta a tutte le persone tra i 18 e i 29 anni interessate a fare esperienze di ricerca, progettazione e immaginazione collettiva. L’obiettivo principale è quello di promuovere una “postura progettuale”, ovvero la capacità di rispondere collettivamente e in linea con i bisogni delle comunità coinvolte a sfide progettuali complesse.

Durante i tre giorni di evento, guidati dai facilitatori di Codesign Toscana, i partecipanti avranno l’opportunità di acquisire competenze legate alla ricerca sociale e culturale, che applicheranno le metodologie del design e della progettazione collaborativa. Saranno in grado di ideare e prototipare insieme idee, servizi e prodotti che rispondono alle sfide urbane contemporanee individuate all’inizio dei workshop.

Come funziona la scuola?

La scuola Response/Ability si struttura in tre moduli, della durata di un giorno ciascuno. È consigliato ai partecipanti di prendere parte a tutte e tre le giornate, ma è anche possibile partecipare a una o due giornate singolarmente. Durante le tre giornate, verranno approfondite diverse metodologie di ricerca e progettazione, seguendo le fasi tipiche dei processi di design: ricerca ed esplorazione, definizione della sfida progettuale, ideazione e prototipazione.

Ogni giornata inizierà con un approfondimento teorico sul tema e sulle metodologie, con il supporto di ospiti ed esperti. Successivamente, si passerà a un ambiente laboratoriale basato sull’apprendimento cooperativo, in cui i partecipanti avranno l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze acquisite. Il team di facilitatori di Codesign Toscana sarà affiancato dagli aspiranti Trainer di Response/Ability, che contribuiranno alla formazione dei partecipanti.

Le tre giornate di Response/Ability

La prima giornata (6 luglio), denominata #SENTIRE, sarà dedicata all’esplorazione dei margini urbani e alla loro riscoperta come strumento per ripensare il contesto urbano. Attraverso strumenti esplorativi mutuati dallo speculative design, dalle arti performative e dalla scrittura creativa, i partecipanti saranno guidati nell’elaborazione di storie e idee che valorizzino le potenzialità dei margini urbani.

La seconda giornata (7 luglio), #ATTRAVERSARE, si concentrerà sulla raccolta e visualizzazione dei dati in movimento. I partecipanti avranno l’opportunità di acquisire strumenti di ricerca qualitativa, come la mobile e multi-sited ethnography, e di applicare la data visualization per interpretare il contesto in cui si svolge l’evento. Grazie a interviste in movimento, osservazione partecipante e analisi dei dati, i partecipanti potranno comprendere meglio il contesto e utilizzare le informazioni per progettare collaborativamente servizi o attività per la comunità.

La terza giornata (8 luglio), #AGIRE, sarà un laboratorio di co-progettazione e autocostruzione di prototipi. I partecipanti utilizzeranno gli insight emersi nelle giornate precedenti per immaginare e realizzare attività e servizi innovativi che possano trasformare lo spazio urbano. Saranno supportati dagli architetti e designer di IPERcollettivo e dal team di Codesign Toscana, che forniranno strumenti e pratiche di co-design, prototipazione e testing delle idee.

La scuola Response/Ability è gratuita e offre anche la possibilità di richiedere un attestato di partecipazione per la conversione in crediti formativi universitari.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 giugno tramite il modulo disponibile al link. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito web www.response-ability.eu o scrivere a info@codesigntoscana.org.